lunedì 27 luglio 2015

180. La promessa sposa

Il cimitero acattolico di Roma (conosciuto anche come  cimitero degli Inglesi o cimitero dei protestanti) si trova nel quartiere di Testaccio, circondato dalle Mura Aureliane. Le regole della Chiesa cattolica vietavano di seppellire in terra consacrata i non cattolici (protestanti, ebrei e ortodossi, ma anche suicidi ed attori), queste persone dopo la morte erano rifiutate dalla comunità cristiana cittadina e venivano seppellite fuori dalle mura della città.
E' in questo cimitero che giace una ragazza tedesca di nome Elsbeth M. Wegener Passarge,  nata nel 1884 e morta il 5 Giugno del 1902. Il monumento a lei dedicato venne realizzato dal suo fidanzato, lo scultore Ferdinand Seeboeck (1864-1953). La figura della ragazza, col corpetto ricamato e un velo sui capelli,  riposa su un vero e proprio letto, coperta dalle pieghe sinuose di un lenzuolo, con una mano sul petto in cui qualcuno infila di tanto in tanto dei fiori.
L'iscrizione sulla tomba recita:

"ELSBETH M. WEGENER PASSARGE
5 JUNI 1902
ELLA PASSO' DA UN DOLCE SOGNO D'AMORE
ALLA VITA DEGLI ANGELI!
DIE SANFTEN EDLEN ZÜGE
VEREWIGTE IN DIESEM MARMOR
DER VERLOBTE.
FERDINAND SEEBOECK"

(Le dolci caratteristiche nobili
Immortalò in questo marmo
Il fidanzato.
Ferdinand Seeboeck"







Nessun commento:

Posta un commento